raviola ricotta

La Raviola alla ricotta è un fagottino, di forma triangolare, ripieno di ricotta e zucchero. Esiste sia la versione fritta (che si scioglie in bocca…) che quella cotta al forno (per chi non si vuol sentire troppo in colpa).

INGREDIENTI PER LA CREMA DI RICOTTA

500 gr ricotta
150 gr zucchero
1/2 fiala essenza vaniglia

INGREDIENTI PER LA PASTA BRIOCHE

500 gr farina manitoba o farina 00
270 ml latte
25 gr lievito di birra fresco
100 gr zucchero
6 gr sale
50 gr strutto
1 uovo
1 fiala essenza arancia

PREPARAZIONE DELLA CREMA ALLA RICOTTA

Per prima cosa lasciate sgocciolare la ricotta in un colino, in modo tale che perde tutto il suo liquido. Inserite all’interno del boccale tutto lo zucchero e lo polverizziamo 1 minuto velocità 10. Aggiungere la ricotta e l’essenza vaniglia 1 minuto velocità 4.

PREPARAZIONE DELLA PASTA BRIOCHE

In una ciotola sciogliete il lievito nel latte temperatura ambiente, aggiungete lo zucchero e l’essenza arancia e mescolate.
Aggiungete l’uovo e la metà della farina e iniziate ad impastare. Aggiungete il sale ed a poco a poco la rimanente farina continuando ad impastare.
Quando il composto sarà ben incordato , inserite lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente.
Lavorate finché lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi.
Togliete l’impasto dalla ciotola, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta. Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare
60 minuti o fino al raddoppio nel forno con lucina accesa e un pentolino di acqua bollente messo di lato, che mantiene una buona umidità.

PREPARAZIONE DELLE RAVIOLE

Riprendete la massa, impastate per qualche minuto. Tirate con il mattarello, formate dei dischi con l’aiuto di un coppa pasta. Ponete al centro di esso un cucchiaio di crema di ricotta e richiudete sigillando bene i bordi. Tuffate le raviole in una padella a bordi alti contenente abbondante olio bollente ( facendo in modo che siano completamente coperte d’olio ) e fatele dorare da entrambi i lati a fuoco medio. Scolatele su carata assorbente e arrotolateli nello zucchero semolato.

Condividi questo: