Conobbi la prima volta questo piatto dalla moglie di un mio amico, che venne a mancare prematuramente pochi anni fa a causa di un male tumorale.

La pasta con peperoni e panna è un primo piatto veloce e molto gustoso. Il bello di questa ricetta è che potete scegliere ogni volta peperoni di diverso colore oppure, se volete strafare, potete preparare la crema di peperoni di 2 o 3 colori e creare un piatto coloratissimo!

Ingredienti

  • 300 g Pasta (tipologia a piacimento)
  • 300 g Peperoni (rossi e verdi o gialli)
  • 200 g Panna da cucina
  • 15 g Burro
  • 30 g Parmigiano reggiano grattugiato
  • q.b. Sale

Preparazione

Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Non appena l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione, salatela, buttatela pasta e cuocetela al dente.

Aprite i peperoni, asportate i piccioli, i semi interni e i filamenti bianchi, poi sciacquateli sotto l’acqua corrente, asciugateli e tagliateli a pezzetti; poneteli nella tazza del mixer e frullateli. Va bene anche un frullatore ad immersione.

In una padella antiaderente fate sciogliere il burro. Aggiungetevi i peperoni frullati e lasciateli rosolare per 1 minuto, rigirando.

Aggiungete la panna, salate, mescolate e fate restringere il sugo a fuoco dolce per 3 – 4 minuti.

Scolate la pasta al dente, versatela nella padella e amalgamatela bene con il sugo di peperoni mescolando per un minuto.

Togliete dal fuoco, aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato e mescolate bene.

Servite la pasta con peperoni e panna ben calda.

N.B.: se ne sconsiglia la conservazione per la pasta con questo tipo di condimento.