luce

Camminavo errante lungo il sentiero

della vita,

pieno di fossi profondi e spinosi rovi,

cercando nuovi profumi e frutti rari.

Ma il tempo passava inesorabile

senza trovare ciò che cercavo.

E intanto calava l’oscurità.

Vagai nel buio cercando una meta

fintanto che non scorsi fra le rocce

una crepa.

Allora pensai che se si vede una crepa in ogni cosa

è lì che entrerà la luce.

Perché non c’è luce senza oscurità.

Luce che proviene da uno splendido tramonto

dalla luna riflessa sul mare,

dagli occhi sinceri di chi amiamo.

Condividi questo: