20952962 1928427667374457 4811018574477726204 n

Come sappiamo, la festa di Sant’Agata si celebra dal 3 al 5 febbraio, a Catania. Giungono migliaia di fedeli e di turisti da tutto il mondo oltre che i catanesi del posto e non solo. Ma la “Santuzza”viene ricordata anche d’estate: il 17 di agosto.

E c’è un motivo preciso. Tale data segna il ritorno ufficiale delle sue spoglie a Catania, il 17 agosto 1126. E da qui cominciarono i veri e propri festeggiamenti in onore a Sant’Agata.

Le spoglie, trafugate nel 1040, vennero riportate a Catania dalla città di Costantinopoli da due soldati. I cittadini,venuti a conoscenza dell’accaduto, si precipitarono subito nelle strade per ringraziare Dio ritenendo, appunto, che tale evento sia stato divino.

Le reliquie sono oggi conservate nel busto in argento o dentro al grande scrigno, anch’esso in argento. La processione comincia solitamente alle ore 20:00, dopo la messa, in piazza Duomo e zone limitrofe ( Porta Uzeda, piazza San Placido).

Condividi questo: